Viva i terroni a Pontida, uno spettacolo contro le paure

Caro Leo, hai ragione. Con la storia non si scherza. Anche in tempo di riscritture interessate e cialtrone. Ma voglio dirti che “giù”, nell’Italia di sotto, hanno fatto una cosa buona. Mentre il mondo, una volta democratico, di sinistra e antifascista, si spacca sul 25 aprile, l’Anpi “divisiva” e sul ruolo che nella Resistenza ebbero […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.