» Cultura
mercoledì 07/06/2017

Vita da strega: l’anti-progresso e la fede “no vax”

Il romanzo della giornalista scientifica Silvia Bencivelli affronta in modo leggero i falsi miti: dalle diete per gruppo sanguigno alle bacche di Goji
Vita da strega: l’anti-progresso e la fede “no vax”

“Chi è convinto che i vaccini siano malvagie emanazioni di Big Pharma non lo si può convincere imponendo un obbligo o la minaccia di una multa salata. Per vincere la paura nella ricerca servono consapevolezza, raziocinio e nessuna scorciatoia”. Chiaro e semplice, firmato Silvia Bencivelli, autrice del romanzo Le mie amiche streghe. Un libro attualissimo, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Bach e Pitagora, la musica è un’eco del suono dell’universo

Cultura

La saga di Einar, cronista trasferito nell’Islanda rurale

La grande illusione di volere le ali
Cultura
L’analisi

La grande illusione di volere le ali

di
La sfida dell’auto volante Il sogno diventerà realtà?
Cultura
Dal cielo ai tunnel

La sfida dell’auto volante Il sogno diventerà realtà?

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×