Vignaioli del ruché contro il motocross fra vigneti e cantine

Piste in costruzione - Il Comune di Castagnole Monferrato (Asti) ha detto sì al progetto, ma produttori e abitanti si mobilitano
Vignaioli del ruché contro il motocross fra vigneti e cantine

Nell’aria c’è il profumo del mosto. Il paese, Castagnole Monferrato, sulle colline di Asti, freme. Molti vignaioli stanno concludendo la vendemmia del ruché, pregiato vino della zona, venduto soprattutto a clienti svizzeri, scandinavi, americani e cinesi. Un pensiero, però, li assilla da alcuni mesi: temono che il loro Comune, rimasto fuori dalle aree del Monferrato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.