Verdini scende a Roma, il premier non lo incontra

Ala - Male i negoziati sui sottosegretari, Denis è stato rassicurato sui voti in Giunta per le Autorizzazioni
Verdini scende a Roma, il premier non lo incontra

Ieri Denis Verdini ha preso armi, bagagli e lista di richieste ed è calato a Roma. Il suo obiettivo era ottenere l’ingresso dei suoi uomini nel governo. Sono giorni che rivendica 4 o 5 sottosegretari. La “legittimazione politica”, in cambio soprattutto del sostegno offerto all’occorrenza al governo di Renzi. Il premier Paolo Gentiloni, però, non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.