Verdini, baci e abbracci al Pd. Insulti solo agli anti-camorra

Pubblica uscita - Il leader di Ala va a fare campagna per la renziana Valente. E replica così ai dubbi della senatrice dem sotto scorta: “Collusa sarà sua mamma”

Quando la giovane turca del Pd incontra il vecchio fiorentino di Ala, il gioco si fa duro e ci va di mezzo la mamma di una senatrice democratica che vive sotto scorta per le minacce del clan dei Casalesi. L’arrivo di Denis Verdini a Napoli e il bacio e l’abbraccio con la candidata sindaca renziana […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.