Van Gogh rubati, erano a Gomorra city

Il furto nel 2002 - Quattordici anni dopo i dipinti ritornano al Museo di Amsterdam
Van Gogh rubati, erano a Gomorra city

Due opere d’arte ostaggio della Camorra. Due quadri di Vincent Van Gogh rubati quattordici anni fa ad Amsterdam, sono stati ritrovati solo ieri dalla Guardia di finanza di Napoli in un villone di campagna a Castellammare di Stabia, abitazione dei genitori di Raffaele Imperiale, narcotrafficante e latitante negli Emirati Arabi. Era la notte del 7 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.