Val d’Aosta, gli assegni restano: altri 4,4 milioni per pagarli

Profondo Nord - Nuovo intervento per ripianare il buco: tutto come prima

Quest’ultimo governo è la più evidente dimostrazione di come la politica italiana effettui una selezione al contrario. Va avanti chi è asservito, non chi dice le cose come stanno. Il raggiungimento del vitalizio ha la priorità rispetto al rappresentare con coerenza il volere dei cittadini”. Così scriveva, qualche giorno fa su Piazza Grande, Diego Faletti. […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.