“Uso privato del suo autista”, il sindaco indagato per peculato

“Uso privato del suo autista”, il sindaco indagato per peculato

Obbligodi presentazione alla polizia giudiziaria per il sindaco di Termini Imerese Salvatore Burrafato e il suo autista, Marino Battaglia. Il provvedimento è stato emesso dal gip. Al primo cittadino sono contestati i reati di peculato, truffa aggravata, falso in atto pubblico e abuso d’ufficio per aver utilizzato, in diverse occasioni, l’auto comunale e le prestazione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.