Usiamo parole giuste per il No: occhio a tecnicismi e anti-casta

Maurizio Viroli - Da Princeton il politologo avverte dei rischi sulla campagna contro il referendum costituzionale: “Tutti devono capire”
Usiamo parole giuste per il No: occhio a tecnicismi e anti-casta

Sul referendum costituzionale è calato un silenzio mediatico e politico. Nessuno ne parla più, si preferiscono altri temi. Ma io mi chiedo: cosa essere più importante della Costituzione?”. Professore emerito di Teoria politica all’Università di Princeton, negli Stati Uniti, Maurizio Viroli è stato uno dei primi politologi ad abbracciare la battaglia del No al referendum […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.