Urge contrappello

“Inaudita violenza di stato”, “persone inermi e innocenti”, “aggrediti con ingiustificata violenza dalle forze dell’ordine”, “delitto contro l’umanità”, “pagina vergognosa per Roma e per l’Italia”, “pessimo segnale del Ministero degli Interni, della prefettura e del comune di Roma”, “regressione xenofoba e razzista”, “orrore”, “civiltà culturale, convivenza comune e storia plurimillenaria che si sgretolano sotto i […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.