Uranio impoverito, muore il ranger che denunciò minacce

Uranio impoverito, muore il ranger che denunciò minacce

C’è un’altra vittima dell’uranio impoverito, è la numero 344. È morto a 38 anni Antonio Attianese, ex ranger del 4°reggimento Alpini paracadutisti dell’Esercito. Originario di Sant’Egidio del Monte Albino (Salerno), lascia la moglie e due figli di 5 e 6 anni. Ne ha dato notizia l’Osservatorio Militare che assiste da tempo i militari. Attianese aveva […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.