Uomini italiani che ammazzano donne ucraine

Dedicato a tutti i lettori che votano partiti xenofobi e leggono gialli. La povera Tania è finita bruciata e nuda sotto un ponte. Uccisa. Scaricata in piena notte da una station wagon nera. Fuggiva dalla miseria e dalla povertà della campagna ucraina e in Italia ha incontrato Luca Simoni, attore porno dalle origini misteriose. Simoni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.