Uno “scontro tra Procure”? Il caso Noe finisce al Csm

Uno “scontro tra Procure”? Il caso Noe finisce al Csm

Il Csm potrebbe aprire su sollecitazione del consigliere laico di Forza Italia Pierantonio Zanettin una pratica sulle tensioni tra le procure di Roma e Napoli titolari delle indagini su Consip e Alfredo Romeo. Tensioni che formalmente vengono smentite “categoricamente” dal procuratore reggente di Napoli Nunzio Fragliasso. Il magistrato ribadisce “piena sintonia istituzionale” con l’ufficio guidato […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.