Un’europa forte contro il ricatto usa

Pochi giorni fa, Angela Merkel ad Aquisgrana, dove accompagnava il presidente francese Macron, che aveva ricevuto il Premio Carlo Magno, ha dichiarato: “Non ci si può trastullare nella convinzione che gli Usa ci difenderanno, dobbiamo prendere il nostro destino nelle nostre mani e poterci difendere da soli”. La creazione di un vero esercito europeo è […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.