Una sola “pepita” di Higuain e la Juve si prende il Napoli

Al San Paolo finisce 1-0 grazie alla rete nel primo tempo dell’attaccante argentino Nel pomeriggio la Roma, in casa, supera la Spal per 3-1 con Dzeko, Strootman e Pellegrini
Una sola “pepita” di Higuain e la Juve si prende il Napoli

Catenaccio e contropiede. La Juventus ha vinto così. E il gol l’ha segnato proprio lui, il traditore: Gonzalo Higuain. Prima sconfitta del Napoli: a suo modo, un verdetto clamoroso. Non una gran partita: se mai, una di quelle che hanno scolpito la nostra tradizione. Al Napoli è mancata la lama del tridente: da Callejon a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.