Una scatola vuota (e costosa): il museo di Capo Colonna

Materiale didattico fatiscente, contenuti non aggiornati, cavi elettrici in vista. E 600 mila euro spesi per una sala mai messa in funzione
Una scatola vuota (e costosa): il museo di Capo Colonna

L’ennesimo caso di patrimonio all’italiana? Viene dalla provincia di Crotone, lì dove il promontorio di Capo Colonna regala paesaggi straordinari. Dove c’è un’area archeologica che continua ad essere fruibile con difficoltà ed un museo archeologico che è un “involucro” inadeguato alla grandiosità dei materiali che conserva. “Un Museo non può essere solo un bel contenitore […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.