Una grana in Piemonte. I medici sono pochi

Il Piemonte è in ginocchio. La Regione di Sergio Chiamparino è uscita dal piano di rientro di debito sanitario nel marzo 2017 dopo oltre sei anni di misure lacrime e sangue. E oggi si ritrova con un fabbisogno di 672 nuovi medici specialisti ma i contratti di formazione concessi dal Miur sono poco più della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.