Un Salone a Milano, lo sgabuzzino a Torino

Gli editori: “Via dal Lingotto nel 2017”
Un Salone a Milano, lo sgabuzzino a Torino

Non andare a Torino. A nessun costo”: gli editori han preso sul serio l’ammonimento di Kafka e con un sonoro schiaffone, dopo 29 anni, salutano il Salone del libro, la Mole e soprattutto il carissimo Lingotto (dove per carissimo s’intende parecchio costoso). Il comunicato è breve, quasi un telegramma: “Il Consiglio generale dell’Associazione editori (AIE) […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.