Un Rutte salverà l’Unione dall’Olandese sprezzante?

Olanda - Oggi alle urne per scegliere tra il premier europeista e Wilders, il leader xenofobo che vuole zero moschee, uscire dall’Ue e più sicurezza
Un Rutte salverà l’Unione dall’Olandese sprezzante?

In mezzo allo spartitraffico dell’Europastraat c’è un cartellone. Promuove la mostra intitolata The Painted Bird, inaugurata il 10 marzo al Marres di Maastricht, presso la Casa per l’Arte Contemporanea in Capucijnenstraat. Cosa c’entra col temuto voto di oggi degli olandesi? Intanto, Maastricht. Città simbolo dell’Unione europea: 25 anni fa, il 7 febbraio del 1992, i […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.