Un referendum imbavagliato dai silenzi e dagli astensionisti

Gli spot. Al via solo 20 giorni prima. “Nei talk-show se ne parla poco”
Un referendum imbavagliato  dai silenzi e dagli astensionisti

Sarebbe dovuta iniziare il 19 marzo, 28 giorni prima della consultazione referendaria “No Triv”. E invece, mentre la maggior parte degli italiani ancora non sa a cosa si riferisca il “Sì” e a cosa il “No”, la data della messa in onda ufficiale in Rai degli spot autogestiti per informare sul voto è stata fissata […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.