Un piccolo tipografo conta più del 70% del Pil

Contro di lui (40 milioni di fatturato) i grandi industriali del Nord. Sosterrà il premier (e De Luca)
Un  piccolo tipografo conta più  del 70% del Pil

Un piccolo imprenditore contro una multinazionale, 40 milioni di fatturato contro un miliardo e passa, la provincia del Sud contro la Grande Industria del Nord: il succo dello scontro che ha portato Vincenzo Boccia alla guida di Confindustria è tutto qui. “Davide contro Golia’’, commenta qualcuno, riferendosi al rapporto, dimensionale ma non solo, tra Boccia e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.