Un intruso nell’ufficio della pm delle stragi

Un intruso nell’ufficio della pm delle stragi

Raid notturno negli uffici della Procura di Caltanissetta che indaga sulle stragi del ’92, ma anche sullo scandalo dei beni confiscati e su Antonello Montante, l’ex capo di Confindustria Sicilia sotto inchiesta per concorso in associazione mafiosa. Approfittando delle vacanze di Pasqua, un ignoto visitatore è entrato nella stanza del procuratore aggiunto Lia Sava (in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.