Un Giro da guerra e turisti. Elia due volte re d’Israele

La terza tappa della Corsa Rosa partita non lontano da Gaza, dove anche ieri si è sparato: due ragazzi palestinesi sono stati uccisi mentre tentavano di varcare il confine
Un Giro da guerra e turisti. Elia due volte re d’Israele

La terza tappa ed ultima tappa d’Israele si svolge in terra di Abramo, i “girini” sono diretti alle gole di Salomone, più o meno, perché sono a qualche chilometro dal traguardo di Eilat, la piccola Miami del Mar Rosso, rovinata dal pacchiano gusto architettonico dei ricchi emigrati russi, che qui la fanno da padroni. Così […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.