» Politica
mercoledì 20/09/2017

Un deserto chiamato Unità. Le feste hanno fatto il vuoto

Da Milano a Imola - Dibattiti senza pubblico e conti in rosso: le kermesse del Pd sono un danno all’immagine e alle casse. E si salva solo Minniti
Un deserto chiamato Unità. Le feste hanno fatto il vuoto

Ristoranti vuoti, dibattiti deserti: il 2017 è (di nuovo) l’anno nero delle Feste dell’Unità. Il giornale di Gramsci non esiste più, le sagre si stanno consumando stagione dopo stagione. Al lettore sembrerà di leggere sempre lo stesso articolo: quelli sulla crisi delle feste del Pd stanno diventando un classico di fine estate. C’è una ragione: […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

Riciclano il “Rosatellum”, ma ripartono pure i ricorsi

Politica

“Una buona legge elettorale è condizione per garantire la Costituzione: i capi partito vogliono un Parlamento di nominati”

Di Maio finge di correggere Cancelleri
Politica
Il caso

Di Maio finge di correggere Cancelleri

di
L’amnesia di Walter, l’ego di Matteo
Politica
Il commento

L’amnesia di Walter, l’ego di Matteo

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×