Un concorso, un candidato: sarà primario

Bologna - Il bando ricalcato su un progetto dell’aspirante: la Lega attacca, l’Ausl si difende
Un concorso, un candidato: sarà primario

Un progetto pilota ideato e sviluppato in un’unità ospedaliera può diventare uno dei requisiti per dirigere quella stessa unità? A Bologna pare di sì. Il 6 luglio scade il concorso per reggere l’unità di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’Usl che si articola in quasi tutti gli ospedali del capoluogo e della Provincia: c’è un solo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.