Un cinghiale di Marziale per Gentiloni

Un cinghiale di Marziale per Gentiloni

Quel cinghiale, di quercia dell’Etruria / sterminatore e appesantito ormai / dalla ghianda ingoiata, solo al mostro / dell’Etolia secondo, dal mio Destro / trafitto con la lancia sfolgorante / giace invidiato sul mio focolare. / S’impregnino i Penati giubilanti / di fragrante vapore e sul camino / arda in gran festa un monte diboscato. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.