Un breve riepilogo della vicenda di Bagnoli: 25 anni e 360 milioni dopo

Un breve riepilogo della vicenda di Bagnoli: 25 anni e 360 milioni dopo

Bagnoli è un equivoco che non muore: la fabbrica che spazza ‘o vico, l’industria che ripulisce i bassi e sostituisce il lumpenprole- tariat dei vicoli sporchi con l’educata tuta blu. È finita al contrario, come si sa, e quella sconfitta continua a schiaffeggiare Napoli. Bagnoli, la sua bonifica non fatta, la sua riconversione sempre a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.