Un anno di Jobs Act: solo l’8% degli italiani crede che funzioni

Alti e bassi - Il Paese e il lavoro: nel 2016 timidi segnali di fiducia su cui il premier si gioca tutto. Ma senza operai e precari: quelli votano M5S
Un anno di Jobs Act: solo l’8% degli italiani crede che funzioni

Il Primo maggio, festa dei lavoratori, è un’ottima occasione per riflettere sul ruolo del lavoro nella società. Non tutto il lavoro – e non tutti i lavori – sono uguali. I diversi tipi di lavoratori (dipendenti o autonomi, operai o professionisti) hanno referenti politici diversi. Per tutta la Prima Repubblica, ad esempio, il partito della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.