Uccise il figlio adottivo, per lui niente ergastolo

Uccise il figlio adottivo, per lui niente ergastolo

Niente ergastolo se il figlio ucciso è adottivo: lo ha chiesto alla Corte di Cassazione la difesa di un cittadino moldavo di 53 anni che nel novembre del 2013, in provincia di Udine, ha ucciso il figlio di 19 anni con una coltellata al petto, al culmine di una lite durante la quale il ragazzo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.