Tutto il male del mondo: le tre piaghe del Congo

Morte nel silenzio - Massacri interetnici, carestie ed epidemie. La popolazione paga la lotta senza quartiere per le materie prime
Tutto il male del mondo: le tre piaghe del Congo

Lontano dai riflettori nella Repubblica Democratica del Congo sono scoppiati nuovi scontri fra etnie: si muore di fame, di virus e malattie sconosciute o scomparse da secoli altrove. È l’enorme fascia orientale del Paese, quella dai confini instabili e caratterizzati da una serie di focolai di rivolta legati allo sfruttamento delle risorse, a preoccupare maggiormente. […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.