Tutti uguali finché la scuola non finisce

Sarà un caso ma ieri mattina mentre le agenzie diffondevano i dati dell’indagine Ocse che fotografano un’Italia che può vantare una mobilità sociale visto che la sperequazione in termini di preparazione tra soggetti svantaggiati (con genitori con un livello d’istruzione basso) e avvantaggiati (con almeno un genitore laureato e con oltre 100 libri a casa), […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.