“Tutti sanno che non è un trafficante”

Palermo - Il ‘Generale’ Mered confessa: l’uomo detenuto è innocente
“Tutti sanno che non è un trafficante”

Da circa 5 mesi al carcere palermitano Pagliarelli è detenuto un cittadino eritreo, che secondo la Procura di Palermo è Mered Medhane Yehdego, il ‘Generale’, uno dei più influenti trafficanti di uomini del Corno d’Africa. Eppure i giornalisti del quotidiano britannico The Guardian sono convinti che si tratti di uno scambio di persone, e secondo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.