Tutti in prima fila contro Matteo

Letta officia la commemorazione di Beniamino Andreatta. Ad ascoltarlo arrivano Mattarella, Napolitano, Prodi, Monti, Visco e Bersani
Tutti in prima fila contro Matteo

Sul palco c’è l’ex presidente del Consiglio, Enrico Letta, sorriso da un orecchio all’altro. Davanti a lui, nella Sala della Regina di Montecitorio, il parterre è impressionante: Sergio Mattarella e Giorgio Napolitano, Romano Prodi e Mario Monti. Appena dietro di loro, Bersani. E poi, il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco e l’ex dg della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.