Tutti a Ventimiglia: “Non si processa chi nutre gli affamati”

Tutti a Ventimiglia: “Non si processa chi nutre gli affamati”

Dar da mangiare a chi ha fame è da sempre il gesto fondamentale della solidarietà. Punire la solidarietà o impedirne l’esercizio, quale ne sia la ragione, mette in pericolo i principi e i valori minimi di umanità e di civiltà. Per questo ci preoccupa e ci indigna l’incriminazione a Ventimiglia di alcuni volontari francesi, denunciati […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.