Tutela dei depositi, il Fondo del barile

Conti correnti - I capitali impegnati nei salvataggi minano la garanzia interbancaria
Tutela dei depositi, il Fondo del barile

Ciò che tiene in piedi il sistema bancario italiano in questo momento ha un nome: Fondo interbancario di tutela dei depositi. È quello strumento cui partecipano tutte le banche italiane, con loro risorse di bilancio, che garantisce i correntisti fino a una soglia di 100 mila euro, che è come dire la quasi totalità dei […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.