Trump, petrolio e jihad la grande faida del Golfo

L’Arabia Saudita guida il fronte delle monarchie arabe che accusa il vicino Qatar di finanziare il terrorismo e voler aiutare l’Iran. Gli Usa cercano di placare la crisi
Trump, petrolio e jihad la grande faida del Golfo

Avete presente quella platea di sfingi arabe che, il 21 maggio, ascoltarono a Ryad, impassibili e imperscrutabili, il discorso del presidente Usa Donald Trump? Ora è chiaro che non la pensavano tutti allo stesso modo, mentre Trump li incitava a combattere il terrorismo e l’ingerenza iraniana nella loro regione. Quel discorso è forse stato la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.