Trump e i migranti: “Haitiani tutti con l’Aids, nigeriani vivono nelle capanne”

Le rivelazioni sullo sfogo del presidente
Trump e i migranti: “Haitiani tutti con l’Aids, nigeriani vivono nelle capanne”

La rabbia di Donald Trump contro gli immigrati. In un incontro a giugno nello Studio Ovale il presidente americano si è scagliato con i visti concessi per gli ingressi negli Stati Uniti nel 2017: i 15.000 arrivati da Haiti “hanno tutti l’Aids”. I 40.000 giunti dalla Nigeria “non torneranno più nelle loro capanne”. A ricostruire […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.