Trump cambiaverso: “Tutti insieme per l’America”

Nel discorso al Congresso il presidente usa toni concilianti per ottenere l’appoggio del Parlamento sull’agenda di “tagli alle tasse, aiuti all’economia e stop ai migranti”
Trump cambiaverso: “Tutti insieme per l’America”

Gli era già capitato, in campagna elettorale, di cambiare registro e di farsi da tigre in gattino. Era durata poco: deludeva i suoi fan e non guadagnava consensi altrove, perché nessuno si fidava dell’improvvisa conversione alle buone maniere. Questa volta, potrebbe andare avanti per un po’, perché la metamorfosi in presidente educato è piaciuta in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.