» Economia
venerdì 07/04/2017

Trivelle, autorizzazioni e royalties: un governo per sfasciare l’ambiente

Balle - Addio promesse referendarie, varato decreto per fare nuovi pozzi entro le 12 miglia
Trivelle, autorizzazioni e royalties: un governo per sfasciare l’ambiente

Greenpeace, Legambiente e Wwf: ieri le tre maggiori associazioni per la difesa dell’ambiente hanno fatto fronte comune contro il Ministero dello Sviluppo Economico. Il Mise, con un decreto ministeriale del 3 aprile, ha infatti introdotto una modifica che permette alle compagnie petrolifere di costruire nuovi pozzi e piattaforme entro le 12 miglia dalla costa. Un […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Economia

Il Tar dà ragione alla Puglia: fermato l’espianto degli ulivi

Economia

Il Csm vuole trasferire il magistrato “sceriffo”

Corso Como 10, il simbolo della moda a rischio sfratto
Economia
La storia

Corso Como 10, il simbolo della moda a rischio sfratto

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×