Treviso ha il suo Messico e alza un muro

La fortezza - Un complesso residenziale “protetto”. Polemica in città. Sindaco renziano contrario
Treviso ha il suo Messico e alza un muro

“Allora ci vediamo a Miami, sa, noi abbiamo casa vicino alla villa di Versace…”. La signora biondo platino si distrae per un attimo dall’esame delle planimetrie, nell’ufficio vendite. Saluta una donna che nell’aspetto esteriore è un suo clone borghese. I mariti si stringono la mano. Non c’è neppure snobismo in questo riferimento alla comune frequentazione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.