» Italia
domenica 24/07/2016

Tre siciliani in lizza, scontro al Csm su Firenze

Ribaltato l’accordo correntizio sull’ufficio più delicato per il “giglio magico”: torna in corsa Lo Forte
Tre siciliani in lizza, scontro al Csm su Firenze

Da quando Matteo Renzi è premier, Firenze sembra caput mundi. Tanto che il Csm non riesce a nominare, da mesi, il procuratore generale della città. Incarico delicatissimo che comprende la vigilanza e il potere di avocazione sulle Procure di Firenze, quella del capoluogo che ogni tanto si occupa di personaggi più o meno vicini al […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Italia

Renzi era atteso negli stessi alberghi del generale Toschi

Cultura

“Oggi il sesso gioioso è un ricordo seppellito da fantasie senz’anima”

Bimbi testimonial: papà vuol fare soldi su YouTube
Italia
La storia

Bimbi testimonial: papà vuol fare soldi su YouTube

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×