Tre sbirre che sanno vendicarsi. E l’amore non c’entra nulla

Noir sull’Italia al tempo dell’illegalità globalizzata
Tre sbirre che sanno vendicarsi. E l’amore non c’entra nulla

Pubblichiamo un estratto da “Senza sapere quando”, racconto di Massimo Carlotto da “Sbirre”, raccolta di racconti con Giancarlo De Cataldo e Maurizio De Giovanni. Anna arrivava sempre per prima. Voleva prendersi il tempo di un bagno caldo, per avere la mente libera da pensieri e preoccupazioni, quando lui avrebbe aperto la porta. Una volta ogni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.