Tre 19enni su dieci vanno all’università: tutta colpa della scuola “flipper”

Tre 19enni su dieci vanno all’università: tutta colpa della scuola “flipper”

In una nota fiction televisiva, Provaci ancora prof, sono rappresentati a tinte forti i due modelli di docenti più noti. Il professore-sentinella, abbarbicato ai suoi programmi, si prefigge di separare i ragazzi bravi da quelli che non lo sono, perché il suo lavoro, in fondo, termina lì. La professoressa permissiva, invece, solare e aperta, considera […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.