Trattativa, si infiamma l’aula bunker

Il processo - Alta tensione, scontri verbali tra i difensori, l’accusa e il presidente
Trattativa, si infiamma l’aula bunker

Il processo per la Trattativa Stato-mafia si infiamma e il presidente Alfredo Montalto è costretto a sospendere l’udienza per due volte invitando “alla pacatezza”. Battibecchi, frecciate e nervosismo hanno caratterizzato la mattinata di ieri spingendo prima i difensori degli ex ufficiali del Ros Mario Mori e Giuseppe De Donno a lamentare la “violazione dei diritti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.