Tornano gli “anarchici” Attentato ai carabinieri

Ordigno all’alba davanti a una caserma, nessun ferito. La rivendicazione sul web
Tornano gli “anarchici” Attentato ai carabinieri

L’annunciato “dicembre nero” delle cellule anarchiche internazionali si fa sentire nella Capitale d’Italia. Nessun ferito, visto che era l’alba, ma un colpo simbolico a quelli che chiamano “i principali tutori dell’ordine mortifero del capitalismo”, con il quale chi ha agito afferma di aver “portato la guerra in casa del ministro Minniti”. A 9 anni esatti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.