Torino, rischia anche il “nuovo” Salone

Niet per Appendino - Gli editori bocciano la proposta di una kermesse del libro con Milano
Torino, rischia anche il “nuovo” Salone

Gli editori sbattono la porta in faccia all’ipotesi di un Salone del Libro condiviso tra Milano e Torino. Finisce male la proposta lanciata dal ministro della Cultura Dario Franceschini, socio – insieme al ministero dell’Istruzione – della Fondazione del Libro rappresentata da Massimo Bray. Ed è un muro anche alla sorta di alleanza tra la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.