“Toninulla”, il demone del ministro lavora 18 ore per fare gaffe

“Toninulla”, il demone del ministro lavora 18 ore per fare gaffe

Ultimo venne il pugno. E con il pugno: Toninelli. Ora che una intera batteria di barzellettieri & satiri finanziati dai poteri forti lo ha circondato per farlo prigioniero, Danilo Toninelli da Cremona è diventato una star di grandi e piccini. Un ministro che in poco più di tre mesi è transitato dai Trasporti al Buonumore, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.