Tokyo, generazione zero: né emozioni né figli

Senza futuro - I giovani nipponici evitano le relazioni con sconosciuti, si sposano sempre più tra amici
Tokyo, generazione zero: né emozioni né figli

Fidanzarsi? Meglio di no. Sposarsi? Sarebbe bello, ma irrealizzabile. Sesso al di fuori da una relazione? No grazie, meglio un po’ di porno online. I giovani giapponesi, affetti secondo il governo da una “sindrome celibataria”, hanno smesso progressivamente di avere scambi sessuali. La situazione è quasi disperante, come ha confermato uno studio del National Institute […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.