Togliete la parola a un docente razzista: si trasforma in Socrate

In Hyde Park, vicino Marble Arch, c’è lo Speaker’s Corner. È una specie di Internet ante litteram: ognuno può piazzare sull’erba una cassetta della frutta o una scaletta per imbianchini, salirci sopra e spiegare pubblicamente la propria opinione su questo o quello. Nella maggior parte dei casi si tratta di gente da quattro soldi, proprio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.