Tim: il fondo Elliott si ricompatta su Gubitosi. Il nuovo ad rischia di essere un’anatra zoppa

Lo scontro - Eletto il commissario Alitalia (voluto dalle banche). Vivendi potrebbe tentare il ribaltone
Tim: il fondo Elliott si ricompatta su Gubitosi. Il nuovo ad rischia di essere un’anatra zoppa

Si chiude, per ora, la tragicommedia al vertice di Tim. Ieri il cda del colosso telefonico ha eletto Luigi Gubitosi nuovo amministratore delegato al termine di uno scontro tra gli azionisti e interno alla stessa compagine che al momento decide le sorti del gruppo dopo il siluramento di Amos Genish. Elliott alla fine si è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.